Superfoods: la lista completa con i loro benefici

I cibi ricchi di proprietà e nutrienti per vivere meglio

Negli ultimi anni, il termine superfood ha guadagnato una grande popolarità nel mondo della salute e del benessere, in particolare, quando si parla di un’alimentazione sana e a base di cibi ricchi di proprietà e nutrienti. Ma cosa sono esattamente i superfood? In questo articolo, scopriremo cosa sono i superfood, quali sono i più importanti e quali benefici apportano alla nostra salute.

Cosa sono i superfood?

I superfoods sono alimenti particolarmente ricchi di nutrienti essenziali, come vitamine, minerali, antiossidanti e altri composti bioattivi che apportano numerosi benefici alla salute. Questi alimenti sono spesso associati a una migliore prevenzione delle malattie, a un miglioramento delle funzioni corporee e a un aumento del benessere generale. Tuttavia, non è possibile fornire una definizione scientifica di superfood, in generale, si tratta di alimenti ad alto contenuto nutrizionale, che mantengono però un basso apporto calorico.

In particolare, la maggior parte dei superfood è costituita da spezie, bacche, semi, frutti e ortaggi che, se introdotti regolarmente nella propria alimentazione e associati a uno stile di vita sano, costituiscono un’ottima fonte di nutrienti fondamentali per il benessere dell’organismo. Inoltre, quando si parla di superfood si intende principalmente un alimento di origine vegetale che, per mantenere intatte le proprietà nutritive, dovrebbe essere lavorato il meno possibile, per esempio non subire processi di cottura, e dovrebbe essere preferibilmente biologico. Nel tentativo di identificare più facilmente i superfood, questi cibi sono stati accostati ad altre categorie di sostanze già note come gli alimenti funzionali, che forniscono benefici per una o più funzioni all’organismo, o i cibi nutraceutici; tuttavia, non sempre vi è corrispondenza esatta tra i superfood e queste tipologie di alimenti.

Per fare maggiore chiarezza, è comunque possibile suddividere i superfood i 3 categorie: abbiamo i cosiddetti superfruit, che comprendono la frutta la particolarmente ricca di sostanze nutritive; i supergrain, che includono solo grani e cereali dall’elevato contenuto proteico e nutritivo; e, infine, i superfood generici in cui rientrano tutti quegli alimenti al di fuori delle due categorie precedenti.

Quali sono i principali superfood?

Non esiste una definizione scientifica di superfood, quindi non è facile stabilire con esattezza quali elementi rientrino in questa categoria. È possibile però stilare un elenco di alimenti convenzionalmente considerati superfood e ai quali vengono universalmente attribuite numerose proprietà benefiche per la salute e il benessere dell’organismo. Ecco, quindi, la lista dei principali superfood:

  1. Mirtilli e frutti rossi: ricchi di antocianine, antiossidanti della famiglia dei flavonoidi, apportano benefici al sistema cardiovascolare e aiutano a proteggere la salute delle ossa e degli occhi;
  2. Bacche di goji: queste piccole bacche rosse dalla forma affusolata svolgono una funzione antiossidante naturale e sono ricche di vitamina C, potassio, ferro e fibre. Già nell’antichità erano utilizzate nella medicina tradizionale cinese come elisir di lunga vita, grazie al suo potere di rafforzare il sistema immunitario;
  3. Curcuma e zenzero: come molte radici, la curcuma e lo zenzero sono noti per le loro proprietà antinfiammatorie e sono perfette anche in infusione. Inoltre, possono insaporire molte pietanze in sostituzione del sale e favoriscono la digestione;
  4. Semi di lino e chia: essendo semi oleosi, sono ricchi di omega 3 e omega 6, i semi di lino e chia fondamentali per il sistema cardiovascolare e il benessere delle ossa. Possono essere assunti all’interno di un frullato oppure in aggiunta al latte o allo yogurt per la prima colazione;
  5. Alga spirulina: insieme all’alga kombu è un alimento molto diffuso nella cucina asiatica che negli ultimi anni ha acquisito popolarità anche nel nostro paese. È ricca di proteine e vitamina B12, rafforza il sistema immunitario e contrasta l’osteoporosi;
  6. Avocado: l’avocado è forse uno dei superfood più conosciuti, essendo ormai facilmente reperibile in ogni supermercato. Originario dell’America Centrale, questo frutto è ricco di grassi insaturi, fibre, vitamine del gruppo B, K ed E ed è ideale per il benessere del cuore;
  7. Verdure a foglia verde: alcune verdure a foglia verde come gli spinaci e il cavolo verza sono fonti eccellenti di vitamine A, C e K, oltre ad essere ricche di ferro, calcio e fibre;
  8. Tè verde: alcune tipologie di tè verde come il Matcha, il Gyokuro e il Sencha, hanno un alto contenuto di catechine, sostanze che accelerano il metabolismo dei grassi e degli zuccheri, agevolando la perdita di peso e svolgono un’importante funzione antiossidante;
  9. Noci: le noci sono un’incredibile fonte di omega 3, proteine, fibre e antiossidanti. Sono ideali per uno spuntino leggero insieme ad altra frutta secca, come nocciole e anacardi.

Superfood: tutti i benefici per la salute

Consumare regolarmente gli alimenti sopra elencati, o introdurre almeno alcuni di essi nella propria dieta, può effettivamente contribuire a una dieta equilibrata e ricca di nutrienti. Tuttavia, è importante ricordare che i superfood da soli non bastano: per avere uno stile di vita sano è infatti consigliabile seguire un’alimentazione variegata e bilanciata, praticare attività fisica e prendersi cura di sé.

I benefici dei superfood sono comunque evidenti se si prendono in considerazione i dati oggettivi, ovvero le proprietà nutritive che questi super alimenti contengono. Gli antiossidanti, per esempio, sono in grado di ridurre la quantità di radicali liberi presenti nell’organismo, contrastando quindi l’invecchiamento cellulare.

Per valutare però quanto un alimento possa effettivamente rientrare nel novero dei superfood, è necessario analizzare il contenuto dei nutrienti e leggere attentamente le dichiarazioni sull’etichetta relative ai macronutrienti. Bisogna infatti prestare attenzione a non farsi ingannare dalle strategie di marketing ingannevoli che aggiungono sulle confezioni la dicitura “superfood” anche quando in realtà non si tratta di alimenti particolarmente ricchi di proprietà benefiche. Il Regolamento CE n. 1924/2006 relativo alle indicazioni nutrizionali e sulla salute fornite sui prodotti alimentari tutela i consumatori, obbligando le aziende a riportare sulla confezione le informazioni nutrizionali corrette.

Per approfondire l’ambito dei superfood, Scuola SIMO offre un interessante corso aggiuntivo in Nutrizione e Superfood finalizzato alla scoperta delle proprietà di questi alimenti per poi inserirli intelligentemente nella propria dieta e promuovere uno stile di vita sano ed equilibrato.


FONTI:

  1. I Superfoods, SI.RI.E. S.R.L.

SCOPRI CON I NOI I SUPERFOODS

Scegli tra una vasta gamma di polveri superfoods biologiche presso il nostro negozio a Milano o direttamente sul sito online.
Ti aspettiamo

Il PUNTO BIO
La tua parafarmacia naturopatica

ACQUISTA ORA

I cibi ricchi di proprietà e nutrienti per vivere meglio Negli ultimi anni, il termine superfood ha guadagnato una grande popolarità nel mondo della salute e del benessere, in particolare, quando si parla di un’alimentazione sana e a base di cibi ricchi di proprietà e nutrienti. Ma cosa sono esattamente i superfood? In questo articolo, […]

I principi della medicina spagyrica per un approccio olistico alla salute e il benessere della persona a 360° La medicina spagyrica rappresenta un approccio alternativo alla salute che coniuga i principi dell’erboristeria, dell’alchimia e della filosofia naturale. La teorizzazione di questa medicina alternativa si deve a Paracelso, alchimista e medico svizzero che, alla fine del […]

RUBRICHE